Segnalazione a “SteamBros Investigations – L’armonia dell’imperfetto” di Alastor Maverick e L.A Mely

imperfetto
Libri in uscita

Continuiamo le segnalazioni dei libri della Dark, sperando che possiate trovare qualche cosa di interessante per l’estate che sta arrivando!

Sinossi:
Il mondo è dominato dalla meraviglia dei motori a vapore e delle macchine elettriche. La gloria e il lusso appartengono ai ricchi e ai potenti che lasciano le classi meno abbienti a vivere nella miseria.
In questo miasma di fumo e carbone emergono le menti più brillanti, siano esse volte al crimine o alla giustizia.
Nicholas e Melinda Hoyt sono due investigatori privati, schiarati al servizio della giustizia, fondatori dell’agenzia “Hoyt Brothers Investigations”.
Quando un apparente caso di suicidio porta a galla frammenti del loro passato, solo un a grande dose di fortuna, intelligenza e vapore potrà far emergere la verità e salvargli la vita.

Gli autori:

Gli autori

ALASTOR MAVERICK
Da sempre appassionato di scrittura, col tempo sviluppa una predilezione per le ambientazioni steampunk. Si sente a proprio agio nel muoversi tra le costruzioni gotiche dell’epoca Vittoriana inserendo in essa tecnologie anacronistiche in grado di sconvolgere la storia così come la si conosce. Tra le sue conoscenze trova un valido supporto in un’amica che condivide le sue stesse passioni. Insieme a lei dà vita a un’idea che cresce fino a divenire romanzo. SteamBros Investigations – L’armonia dell’imperfetto.

L.A. MELY
L.A. Mely nasce alla fine degli anni ’70. Fin da piccola ha sempre dimostrato spiccata curiosità e spirito di osservazione. All’età di 8 anni chiede a Babbo Natale una macchina da scrivere. Da allora nasce la passione per la scrittura. Dopo quindici anni di puro blocco creativo, conosce in un gioco di ruolo fantasy Alastor Maverick. Alastor ha il suo stesso sogno sepolto in un cassetto. Come lei ama scrivere, sogna di farne una professione, ma non è mai riuscito a trovare la giusta scintilla. Decidono di provare a creare qualche cosa a quattro mani. Scoprono di avere entrambi la stessa visione della lettura, entrambi scrivono per immagini. Per quanto siano completamente diversi i loro stili si completano. Lui arriva dove lei manca e viceversa. La macchina degli SteamBros si mette in moto.

Condividi adesso!
Precedente Recensione a: "I giorni dell'amore e della guerra" di Carla Maria Russo Successivo Recensione a “Dipingere il cielo” di Lily G. Blunt

Lascia un commento

*