Ferion: Cuore VS Acciaio – Francesco Maneli

 
Ferion: Cuore Vs Acciaio,
a opera di Francesco Maneli, racchiude le cronache di Ferion, giovane che viene cresciuto dal mago Altidor quando ritrovato da un drago nel bosco.
In seguito a eventi che contrassegnano la prima parte dello scritto, il protagonista si
ritroverà a vivere una vita a metà tra umano e demone.
Sarà proprio quest’evento, infatti, a spronare il giovane ad emergere nelle abilità di
spada e intellettive, mosso dalla volontà di sfruttare questo suo lato “diverso” per un +ne
più nobile.
Iniziano così le avventure del giovane, che vi condurranno per mano attraverso
quest’ottimo romanzo che sa miscelare elementi action a quelli del fantasy più classico.
 
Una lettura leggera, scorrevole e tinta dalle forti componenti introspettive, con uno
studio molto amplio della psicologia del personaggio. Ferion non racconta di guerre epiche
per la salvezza di regni o principesse, ma di quella contro se stessi.
Un romanzo che con le sue atmosfere fantastiche e i personaggi ben caratterizzati
trascina il lettore in un vortice di emozioni e riflessioni, insegnando che molto spesso il
male più grande da affrontare siamo noi stessi.
 
Recensione a cura di Francesco Leo
Condividi adesso!
Precedente Segnalazione: La spia e il guaritore - Cristina Azzali Successivo Segnalazione: Distacco professionale - Silvia Violet

Lascia un commento

*