#Recensi-Dì: La lettera K – Valeria Loredana De Giorgi

Oggi Rosanna ci parla di “La lettera K“, di Valeria Loredana De Giorgi. Curiosi?

Difficilmente recensisco thriller, ma se siete fan di Pretty Little Liars, Lie to Me, La ragazza della nebbia e così via, allora il libro fa al caso vostro.

Perché?

Perché è mozzafiato, ipnotico, maniacale.

“E’ un’emergenza sergente, è scomparsa un’altra bambina. I genitori hanno dato l’allarme meno di un’ora fa, dicono che non riescono a trovare la figlia”.

Trama:

Le quiete di una piccola cittadina americana è improvvisamente spezzata da una serie di orribili omicidi. La scomparsa di alcune bambine nei pressi di un bosco genera panico e inquietudine. La polizia di Cleanville sarà impegnata nella soluzione del difficile caso del ‘killer baby’.Un romanzo a metà tra il giallo e il thriller. Una storia di misteri, di orrore, di amori mancati e ritrovati, vi condurrà alla scoperta di inquietanti verità.

Il romanzo comincia in media res, con l’assassinio di due bambine in un apparente e tranquilla Cleanville, a cui si affiancheranno altri ritrovamenti agghiaccianti, corpi segnati da una K.K.

Una lettera che può significare tutto e niente.

Il sergente Deborah Stranger e Carl Duker saranno così impegnati a trovare risposte.

Valeria, oltre a costruire una storia di misteri ed orrori ha dato spessore ad un personaggio femminile, Deborah una donna moderna, determinata che attraverso il suo lavoro riesce a conoscere se stessa e prova a capire cosa si innesca nella mente di un serial killer.

Recensione a cura di Rosanna Sanseverino

Condividi adesso!
Precedente #Recensi-Dì: Trentatré - Daniela Frittella Successivo #Recensi-Dì: Un destino già scritto - Gabriele Missaglia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.