Recensione: DECEPTION – Rya Series di Barbara Bolzan

RyaA pochissime ore, ormai, dall’uscita di “Awaken”, volume che concluderà la Rya Series, vi parlo di “Deception”, dalla penna della – per me mitica e insuperabile – Barbara Bolzan.

Aspettavo con ansia Deception ma mi sono trattenuta dal leggerlo fino alla fine, fino a quando sapevo che no avrei avuto più tempo. L’autrice tende a lasciare i suoi lettori in sospeso sul filo del rasoio e la voglia di sapere come continuerà il viaggio di Rya è sempre troppa.
Avevamo lasciato la principessa di Temarin, Rya, vedova. Blodric Herrand era morto, per mano di chi ancora non si sa. Ora che il principe Alher e il principe Niken si sono ritrovati, dovranno decidere le sorti della giovane vedova. Il suo posto non è più il castello di Idrethia.

Deception è un libro di ritorni.

Dopo tante partenze, in Fracture e Sacrifice, abbiamo tanti ritorni. Rya ritorna, Nemi ritorna, Isan ritorna, il principe Niken ritorna, Alher purtroppo non se n’è mai andato, Sania ritorna, la regina Alsisia ritorna… Un ritorno di gruppo, insomma.
Barbara Bolzan si conferma una scrittrice fantastica, con le sole parole è in grado di farti entrare nei suoi romanzi. Un linguaggio ricercato e al tempo stesso facile da comprendere, pienamente azzeccato.

Sembra sempre che l’autrice riesca a scovare la parola perfetta da inserire al momento perfetto.

In questo volume molte carte si scoprono, molti sotterfugi prendono piede, certi misteri si infittiscono mentre altri vengono svelati. Ho amato e odiato Rya, a volte tanto astuta e letale, a volte tanto ragazzina infantile. Alsisia e Strevj sono personaggi che non digeriscono, esemplari dei peccati umani. Non vi svelo quali, però.
Isan avrà vita dura in questo romanzo. Alher e il principe Niken si troveranno d’accordo solo su una cosa: Sania, futura regina di Idrethia. Salirà o no al trono, colei che… no, non ve lo dico.

Sono ansiosa di scoprire cosa accadrà in Awaken, come si concluderà il viaggio di Rya, al fianco di Nemi, al fianco di Roxile.

«Dev’essere stata una sorpresa, per voi… Mi dispiace. Davvero. Per tutto» aggiunse, e vidi la sua mano muoversi verso la mia. Mi ritrassi d’istinto.

«Non posso nemmeno sfiorarvi?»

«No. Lo sapete.»

«Volevo solo essere gentile.»

«Voi non siete mai gentile, Nemi! Siete…»

«Ecco. Così siete più somigliante alla ragazza che avevo conosciuto. Mi piacete moltissimo quando deponete le arie e il contegno che avete imparato da vostra sorella e vi mostrate per quella che siete. Vorrei essere vostro marito anche solo per vedervi in questo stato: naturale.»

«Oh, smettete di ridere così forte!» Vorrei essere… vostro marito?

«Perché mi allontanate?»

«Non è evidente?» E sollevai la mano per mostrargli l’anello.

«Questo significa che, se non foste sposata, le cose sarebbero diverse?» mi stuzzicò. Non era cambiato. Era quello di sempre. Non poteva rendersi conto del fatto che, con ogni probabilità, sì, le cose sarebbero state diverse, eccome.

 

Recensione a cura di Sara Cordioli

Condividi adesso!
Precedente Recensione: La pratica rende perfetti - Jay Northcote Successivo Cover Reveal: DIMMI CHI SEI - Nicole Teso

Un commento su “Recensione: DECEPTION – Rya Series di Barbara Bolzan

  1. Grazie, Sara, per questa bellissima recensione, e grazie al blog Sole e Luna per l’ospitalità!
    La definizione “Questo è un libro di ritorni” mi è piaciuta davvero molto!
    Grazie di cuore

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.