Segnalazione Meriti del mondo ogni sua bellezza-Gianluca Stival

25 Agosto 2017 – Il nuovo libro di Gianluca Stival si intitola Meriti del mondo ogni sua bellezza ed è  disponibile da Venerdì 8 Settembre 2017.

Gianluca Stival, nato nella caotica città di Odessa nel 1996, studia lingue e sin da piccolissimo nutre un notevole interesse per le culture e le tradizioni straniere. Con numerose certificazioni linguistiche riconosciute a livello mondiale, Gianluca si è già ambientato nel mondo della letteratura con pubblicazioni online e cartacee di suoi componimenti, apprezzati da esperti, critici e personaggi famosi. I primissimi racconti, mai pubblicati, risalgono a quando aveva appena undici anni. Ha presentato sin da subito anche poesie in lingua francese, inglese e spagnola, apprezzate e recensite da blog di poesia internazionali. La passione per la poesia deriva anche dall’esperienza diretta dell’autore e dallo studio al Liceo Linguistico dei più grandi poeti e scrittori europei del XIX e XX secolo. Il libro viene pubblicato in misura standard (15 x 23), con copertina morbida, interno bianco e nero e fogli in usomano avorio per un totale di 95 pagine.

Sinossi: Nel libro Meriti del mondo ogni sua bellezza vi sono due sezioni: “Le poesie” e “I Pensieri”, entrambe contenenti componimenti in plurime lingue (lingua italiana, inglese, francese e spagnola). L’autore ha analizzato i temi più complessi e discussi di questi anni in forma poetica: i componimenti, infatti, mettono in evidenza quanto nell’epoca attuale siano diffusi sentimenti come amore, paura, angoscia, gratitudine, frustrazione, ottimismo e insicurezza, sia per tematiche introspettive legate all’esistenza umana, sia per i catastrofici eventi terroristici. La raccolta risulta essere un’analisi dettagliata supportata da esempi pratici e chiari, uno studio lessicale appassionato e adattato alla realtà sociale e alle dinamiche del XXI secolo.

 Bellezza

 

 

Segnalazione a cura di Rosanna Sanseverino

 
Condividi adesso!
Precedente Segnalazione a LA GUERRA DEI LUPI di Alessio Del Debbio Successivo Recensione a: "Dolce risveglio", di Donatella Perullo, Leggere editore

Lascia un commento

*