Crea sito

I fuochi di Valencia di Elena Covani

i fuochi

Oggi la nostra Gaia recensisce I fuochi di Valencia, un fantasy edito NPS e scritto da Elena Covani.

Per l’acquisto, clicca qui!

I fuochi di Valencia è un romanzo fantasy ambientato a Valencia, appunto, durante le festa della Fallas. Se per quasi tutti gli abitanti di Valencia le Fallas sono giorni di festa, spettacoli pirotecnici e allegria, per Josè le Fallas sono solo giorni in cui le ore di veglia si susseguono senza il riposo notturno, sono giorni frenetici durante i quali è facile passare da essere colui che spia a colui che viene spiato; sono giorni di sangue, uccisioni e disintegrazione degli Erje,

“Las Fallas era alle porte, la città si sarebbe trasformata nel turbine di suoni, colori e musica che ogni anno a marzo investiva Valencia per cinque giorni. E petardi, tanti petardi, esplosioni a ogni ora del giorno e della notte, come in una zona di guerra.”

Quest’anno le Fallas però saranno diverse, e non solo per Josè ma per tutta la sua comunità che combatte gli Erje. Saranno diverse perchè Maria, una ragazza che è stata morsa da un Erje ma resiste al virus, sarà la chiave di volta per poter assicurare la vita a tutti gli esseri umani. Lo smarrimento, la paura, la bellezza e la purezza di Maria sconvolgeranno Josè e tutti coloro che cercheranno di aiutarla, così come questo romanzo con la sua speditezza riuscirà a sconvolgere l’animo del lettore che lo spingerà a leggere tutto ad un fiato, fino a quando “Niente sarebbe più stato lo stesso tra di loro” e niente sarebbe stato lo stesso neanche per te.

In conclusione, attraverso un linguaggio scorrevole e suggestivo, il libro risulta essere leggero e ben strutturato.

Recensione a cura di Gaia

VALUTAZIONE COMPLESSIVA
5/5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.